Lumache al pomodoro

Mettete le lumache vive in un cesto col coperchio, con insalata e mollica di pane bagnata o crusca e lasciatevele due giorni.
Sciacquatele quindi in acqua e aceto, finché non faranno più schiuma, poi passatele ancora sotto acqua corrente.
Mettetele a cuocere in acqua fredda, col sale; appena incominceranno ad uscire dal guscio per il calore, alzate la fiamma in modo che le lumache muoiano prima di poter rientrare: cuocetele una mezz'oretta. Scolatele, togliete le lumache dai gusci ed eliminate la parte nera che si trova nell'interno.
Mettete in un tegame l'olio, l'aglio e il peperoncino; appena saranno imbionditi aglio e peperoncino e, fuori dal fuoco, fate spappolare le acciughe, aiutandovi con una forchetta. Rimettete sul fuoco, versate i pomodori, salate il necessario, unite le foglie di mentuccia, portate a bollore e aggiungete le lumache.
Cuocete a fuoco moderato un'oretta.


Lumache al pomodoro
Qnt. Ingredienti
50 Lumache
300 g. Pomodori pelati
2 Acciughe dissalate
4 cucchiai Olio
2 spicchi Aglio
a piacere Peperoncino piccante
- Mentuccia
q.b. Sale

Menu